tre modi semplici e veloci

Vorrei riuscire a raccontarvi tante cose, spiegarvi il perché questa assenza prolungata, di come trascorro le giornate di un’estate capricciosa, dove sembra semper inizio autunno and mai agosto per davvero. No es posible tener una libertad condicional adatte ora, di non riuscire a concatenare i pensieri in waya fluida ea trasmettere quello che sento.

Preferisco perci evitare e lasciarvi le ricette, che piùche ricette vere e proprie sono dei metodi furbi, che vi permetteranno di godere del sapore dei pomodori maturi anche in pieno inverno.

A parte i pomodorini secchi sottolio che sono una novità di quest’anno, le altre due preparazioni si fanno da semper a casa mia assieme alla passata; ma se quest’ultima è piuttosto lunga da fare, questi non lo sono per nulla.

La calidad del producto se puede usar en la casa y los mínimos que se pueden usar para hacer un producto en el futuro.

Pomodorini secchi sottolio, al naturale in vaso o appesi: scegliete quella che preferite or provatele tutte e tre, godendovi queste ultime settimane di sole in cui la natura ci regala ancora il meglio di se… e cercatebile di sosivasettarne pos conserve un vero salvacena durante i mesi più freddi dell’anno.

nótese bien Mi raccomando di prestare la massima attenzione all approach di pulizia e sterilizzazione, soprattutto per quanto riguarda i sottoli, perché col botulino non si scherza!


1) Pomodorini secchi sottolio (por il procedimento ringrazio Alicia huevo suoi preziosi consigli)

Ingredientes:

pomodorini pachino o datterini maturi, più o meno tutti della stessa dimensione

rebaja

aceto de vino

aceite evo

spicchi di aglio sbucciati

basilico fresco u origano essiccato

procedimiento:

Come prima cosa laviamo and asciughiamo i pomodori, tagliamoli and metà e posizioniamoli nell’essiccatore senza sovrapporli, con il lato tagliato rivolto versus l’alto. Cospargiamoli tutti con un po’ di sale e facciamoli essiccare a 55° per circa 30 ore, o comunque finché non sono totalmente privi di umidità all’interno.

Quando sono pronti belt piamo un pentola con meta dose di acqua e meta dose di aceto di vino bianco (la dose cambia a seconda di quanti ne avete, io ho usato un litro di ognuno) y pooniamo sul fuoco.

Quando raggiunge l’ebollizione versiamovi i pomodorini y 2 spicchi d’aglio tagliati a metà e privati ​​​​dell’anima central. Dal momento en cui l’acqua riprende il bollore facciamo cuocere por 40-60 segundos y scoliamoli en pasta uno scola.

Posizioniamo i pomodorini e l’aglio su di uno strofinaccio pulito (posiblemente lavato senza detersivi chimici), stando attenti a non sovrapporne nessuno, copriamo con un altro strofinaccio e faccamoli asciugare completamente. Ora sono pronti per essere invasettati.

Pomodorini secchi sottolio

Laviamo dei vasi di vetro con acqua bollente e sapone, sciacquiamoli, facciamoli asciugare y sterilizziamoli assieme ai coperchi forno a 100° por 30 minutos. Quando sono pronti iniziamo a disporre i pomodorini secchi, pigiandoli leggermente versa il basso y alternandoli a qualche pezzetto di aglio e foglie di basilico fresco lavate en asciugate u origano essiccato.

Quando il vaso è pieno versiamo a filo olio extra virgin d’oliva finché tutti y pomodori ne sono perfettamente ricoperti. Copriamo con un distanziatore in plastica di modo che ne siano semper sommersi, chiudiamo col coperchio e riponiamo in dispensa. Dopo 1-2 giorni controlliamo il livello dell’olio en se i pomodori ne hanno assorbito molto en calato di parecchio, aggiungiamone dell’altro. Conserviamoli fino al momento di consumarli; se la procedimiento y estado eseguita correttamente durano anche un anno.

Pomodorini secchi sottolio

2) Pomodori al natural en vaso

Ingredientes:
pomodori maturi: pachino, datterini o San Marzano
foglie di basilico fresco (opzionale)

procedimiento:
Laviamo y asciughiamo, pomodori y tagliamoli y meta, indiferentemente del tipo scelto: se sono pachino togliamo un po’ di semi spremendoli leggermente; a datterini basterà solo tagliarli and se sono San Marzano and tagliata anche la parte dura central.

Pomodori en vaso

Hay diferentes tipos de intervalos de vetro lavati y sterilizzati (in forno a 100° per 30 minuti), y premiamoli leggermente versa il fondo, di modo che i vasi siano ben pieni, altrimenti dopo la bollitura risulteranno mezzi vuoti. Ver vogliamo aggiungiamo anche qualche foglia di basilico fresco.

A questo punto chiudiamoli con tappi e procediamo alla sterilizzazione en al sottovuoto: mettiamo i vasi in piedi in una pentola, separiamo ognuno dall’altro con degli strofinacci (di modo che non si rompano Duranteac la cottura) and 4 cm ol tezzatre. Mettiamoli sul fuoco e dal momento dell’ebollizione facciamoli cuocere por 20 minutos. Spegniamo, chiudiamo col coperchio y lasciamoli in dentro finché l’acqua non si è completamente raffreddata.

Ora sono pronti per essere consservati in dispensa ed essere usati all’occorrenza in tutte le preparazioni in cui si richiede pomodoro fresco, aggiungendo olio e sale: fare sughi, farcire pizze and focacce.

Si conservano per anni senza problemi.

Pomodori en vaso

3) Apesia Pomodori

Ingredientes:
pomodorini pachino attaccati al ramo (anche se non sono tutti maturi non importa), NON LAVATI

procedimiento:
Fare passare uno spago attorno ai rami più grandi (come si vede nella prima photo), appenderli lungo il soffitto e lontani dalle pareti (va benissimo una soffitta o una cantina).
Col passare dei mesi i pomodori seccheranno lentamente, quelli verdi riperanno, e non ne cadra nessuno.
Puedes elegir entre diferentes ingredientes como lavarli y usarli come fossero freschi: puedes elegir entre diferentes tipos de frescos u otras cosas.

Es un buen comienzo para una finca bien ubicada que se encuentra en un estado sólido, a rispettando comunque la stagionalità.
Un abbraccio ea presto.

Source link
Katiuscia